Annunci

Messi e Ronaldo: fenomeni a confronto.

Lionel Messi , Storia di un Fenomeno Lionel Messi nasce il 24 giugno 1986 a Rosario(Argentina) , patria dei grandi Giocatori argentini oltre a lui qui sono nati Angel Di Maria, Ever Banega , Mauro Icardi, Ezequiel Garay… Il piccolo Leo vive in una famiglia poverissima tanto che quando è piccolo e scopre di avere una malattia all’ormone della crescita,e per questo problema gli viene dato il soprannome “la pulga”i suoi genitori non possono permettersi di pagargliela, però nonostante tutto ha una grande passione per il calcio, però dato il suo problema viene scartato da molte squadre tra cui il Como a quei tempi di Preziosi, però il Barcellona gli offre la possibilità di crescere a La Masia e di pagargli le cure per la malattia, nel 2000 lo ingaggia dalle giovanili del Newell’S Old Boys. Nel 2004 arriva l’esordio in prima squadra contro l’Espaynol che lo rende il più Giovane esordire in Liga(record poi battuto nel 2007 dal suo compagno di squadra Bojan) e il terzo più giovane a vestire la maglia Blaugrana.il primo gol arriva a maggio 2005 a 17 anni. Nel suo palmares si possono trovare oltre ai quattro palloni d’oro anche un mondiale under 20 vinto a Olanda 2005, Un oro olimpico a Pechino 2008 , i vari secondi posti tra Copa America e Mondiale 2014 e un bronzo al sub 20 Colombia 2005. È stato per anni uomo copertina fifa ora ricoperta per l’edizione 2018 dal “rivale” Cristiano Ronaldo. È sposato con Antonella Rocuzzo da Cui ha due figli.

Cristiano Ronaldo invece, nasce nel 1985 a Funchal, in Portogallo, i primi calci al pallone arrivano all’età di 7 anni nella squadra in cui suo padre faceva il magazziniere, l’Andorinha. Nel 1995, 10 anni, viene acquistato dal Nacional in cambio di 2 mute di divise nuove, per passare poi due anni più tardi allo Sporting Lisbona per la cifra di 12.000€, diventando così il ragazzino più pagato del paese. Esordisce in prima squadra nei preliminari di Champions League nel 2002 contro l’Inter, per poi collezionare 25 presenze, di cui 11 da titolare, vincendo poi la supercoppa portoghese. L’anno successivo il Manchester UDT si assicura il portoghese per 12,24 milioni di sterline, e diventa così il diciottenne più pagato nella storia del calcio inglese. Al suo arrivo George Best disse “Ci sono stati tanti calciatori segnalati come “il nuovo George Best”, ma questa è la prima volta che è un complimento per me.” A Manchester resta 6 anni, collezionando 196 presenze segnando 84 goal, vince tre campionati, una coppa d’Inghilterra, due coppe di Lega inglesi, due supercoppe inglesi e una Champions League. Il 26 Giugno del 2009, Cristiano passa al Real Madrid per una somma pari a 94 milioni di euro, fissando la clausola rescissoria del calciatore a 1 miliardo, cifra che non ha eguali nella storia del calcio. I numeri di Ronaldo con la maglia del Real sono spaventosi, ha collezionato 286 presenze segnando 285 goal. Vince 3 Champions League, due campionati, due coppe di Spagna, una supercoppa spagnola, una supercoppa UEFA e tre campionati del modo per Club. Con la nazionale portoghese, di cui è anche capitano, CR7 gioca tre Mondiali e quattro Europei, vincendo l’ultimo giocato. Ronaldo è sicuramente uno dei calciatori più importanti del calcio odierno, colui che anni fa venne venduto per dei completini da calcio ha scritto la storia, sta scrivendo la storia e molto probabilmente lo farà ancora per molti anni. Ha tre figli, 2 con madre surrogata.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: