Clamoroso, Tottenham: Zuckerberg offre 1,1 miliardi

L’indiscrezione è di quelle clamorose. Mark Zuckerberg sarebbe a capo di un consorzio americano, la Iconiq Capital e avrebbe intenzione di acquistare il Tottenham Hotspur Football Club. L’offerta pare essere quella di 1,1 miliardi di euro.

Joe Lewis, proprietario attuale del club londinese, non sarebbe assolutamente disposto a cedere il club e la dirigenza ha precisato che non è in corso alcuna trattativa per l’acquisto del club.

Il Tottenham l’anno prossima, oltre a disputare la Champions ed essersi piazzato al secondo posto, dovrà giocare le partite casalinghe nell’impianto cittadino di Wembley, a causa della costruzione del nuovo stadio che ospiterà gli Hotspur a partire dalla stagione 2018/2019.

Mercato

Intanto la campagna acquisti procede piano. E’ stata superata la Roma nella corsa al baby centrale argentino Foyth e si è a un passo dal chiudere tre colpi. Wilfried Zaha, Luke Shaw e Ross Barkley sono molto vicini a diventare dei nuovi giocatori del Tottenham e disputare la Champions con Pochettino.

Annunci

Rispondi