Annunci

ASSALTO A BERNARDESCHI: SERVONO PJACA E RINCON

La Juve, dopo aver ceduto Bonucci, è pronta ad affondare il colpo per assicurarsi Bernardeschi. Ancora non si è trovato un accordo ma le due parti sono vicine. La Fiorentina chiede 50 milioni per l’esterno, la Juve sta invece cercando di abbassarla. Nel frattempo la dirigenza dei Viola ha fatto capire che Pjaca e Rincon possono servire nella trattativa come contropartita.

Pjaca, ala sinistra classe ’95, è arrivato lo scorso anno alla corte di Allegri che ha battuto la concorrenza del Milan. Ha disputato un avvio di campionato deludente non trovando il giusto equilibrio in campo, riscattatosi nella partita di Champions contro il Porto sembrava esser diventato quasi un titolare quando, in una amichevole internazionale contro l’Estonia, si è fratturato il legamento crociato. Ora la riabilitazione va avanti al J-Medical ma forse tra poco sarà il momento di un nuovo trasloco.

Rincon invece è arrivato alla Juve durante la sessione di mercato di gennaio. Dopo aver disputato una fine di campionato deludente e dopo aver collezionato poche presenze sia in campionato sia nelle coppe, il giocatore è pronto per una nuova avventura magari proprio alla Fiorentina.

Mentre da un lato la Juve sta per perdere una bandiera ed un grande difensore come Bonucci, dall’altro forse sta per acquistare un futuro campione. Le prossime ore saranno decisive, probabilmente la Fiorentina accetterà un’offerta di circa 35-40 milioni più Rincon per lasciar partire Bernardeschi.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: