Serie A, 6ª giornata: i top e i flop

E’ terminata la 6ª giornata di Serie A TIM e con essa anche le partite del Fantacalcio. Come si sono comportati i giocatori questa volta? Chi sono stati i flop, i top e le sorprese della giornata? Quali giocatori è rischioso schierare per la prossima giornata? Lo scoprirete leggendo l’articolo!

FLOP. A volte capita e non bisogna farne un dramma. Una partita no può sempre capitare ma forse per qualcuno il flop sta diventando sempre più frequente. Spesso, specialmente per i portieri, non è facile giocare in maniera esemplare ma attenzione a questi nomi che già nello scorso articolo avevano destato qualche malumore.
portieri
Ancora una volta non convince Reina. Sembra che il portire del Napoli stia attraversando un periodo buio poichè anche nella scorsa giornata non era stato certamente uno dei migliori in campo. Il Napoli vince 3-2 quindi i gol incassati passano leggermente in secondo piano ma per un attento fantallenatore questi devono essere chiari segni di un declino imminente. Sul primo gol nulla può ma il secondo è un vero erroraccio. La palla si insacca sul suo palo, dopo una punizione, e il portiere non tenta neanche il tuffo. Ancora una volta brutta giornata per Pepe.
difensori-
Annunciato come l’acquisto dell’anno, Capitan Bonucci continua a non stupire. Brutta giornata per lui che delude non solo Montella ma anche centinaia di Fantallenatori che avevano creduto in lui.
centrocampisti-
Il rigorista per eccellenza della Serie A sbaglia il suo primo rigore in modo davvero ridicolo. Stiamo parlando di Perotti, centrocampista della Roma, che ieri ha sbagliato il suo primo rigore nella massima serie italiana. La rincorsa è breve e il tiro molto debole si infrange così sul palo. Bizzarri aveva comunque intuito la direzione. Male per Perotti che avrà però modo di rifarsi.
attaccanti-
Non si sblocca ancora il capitano dell’Inter Mauro Icardi. L’argentino sembra molto lento durante la costruzione dell’azione e in fase offensiva è quasi un fantasma. Ora l’Inter dovrà giocare contro il Benevento, ultima della classe. Icardi potrà sbloccarsi? Noi diciamo di sì.

SORPRESE. Arriviamo finalmente alla parte tanto attesa dai Fantallenatori: le sorprese della 6ª giornata. Tante sorprese questa volta ma abbiamo selezionato le più significative a partire dai portieri.
portieri-
Una partita fenomenale da parte di Sportiello, portiere della Fiorentina. Sicuramente il miglior portiere della 6ª giornata. Già nei primi minuti salva un paio di volte la propria squadra dopo alcuni errori difensivi. Ma le due parate più importanti arrivano poco dopo il gol di Chiesa. La prima è un vero e proprio miracolo su Ilicic dopo un traversone di Gomez. La seconda è il rigore parato al Papu. Complimenti a Sportiello!
difensori-
La sorpresona della giornata è Silvestre che ha fornito una buonissima prova difensiva grazie alla quale la sua squadra è riuscita a non subire gol.
centrocampisti-
Primo gol per Mandragora contro al Benevento. Un ragazzo giovanissimo che era dato come giovane più promettente di questa stagione (insieme a Cutrone e tanti altri). Si è finalemente sbloccato e chissà che non possa continuare così.
attaccanti-
Dopo Mandragora è giusto dedicare uno spazio anche ad Okwonkwo autore del gol vittoria al 90′ nella sfida Sassuolo-Bologna. Classe ’98 è arrivato al gol anche lui in questa giornata regalando la vittoria al Bologna. Ci auguriamo che anche lui possa continuare così dopo che l’anno scorso aveva collezionato ben poche presenze nelle quali si era fatto vedere molto poco.

Annunci

Rispondi