x
Close

La situazione in casa Napoli.

FEDERICO RADIC
A Castel Volturno non stanno vivendo un bel momento. Dopo la partita di Martedì contro il Salisburgo, giocata abbastanza bene, i giocatori si sono rifiutati di salire sul pullman per andare in ritiro, ignorandolo e tornando nelle loro case con le loro auto. Oltre a saltare il ritiro pare che negli spogliatoi ci siano stati momenti di tensione tra il capitano, Lorenzo Insigne, e i calciatori partenopei. Il giorno dopo la società napoletana ha pubblicato un comunicato dove, oltre a commentare la scelta dei giocatori, ha annunciato silenzio stampa. Il primo colpevole, dal punto di vista dei tifosi, è De Laurentiis che viene accusato di avere trattato in modo troppo critico e duro la sua squadra. Ad essere beccati dal popolo campano, sono stati anche Ancelotti e i nuovi acquisti Lozano e Manolas. Dopo questi giorni movimentati sembra che sia i calciatori, sia De Laurentiis, stiano valutando insieme ai corrispettivi avvocati di procedere per vie legali. A rischiare il posto è Carlo Ancelotti, il quale non sta facendo rendere al meglio la sua squadra, in particolare il reparto difensivo dove Manolas non sembra avere ancora raggiunto l’intesa con Koulibaly. Per uscire da questa drammatica situazione il Napoli ha bisogno di un confronto tra società e tutto lo staff tecnico di Ancelotti, per chiarire l’accaduto e ripartire da una base solida puntando a costruire qualcosa di importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Comments
scroll to top