x
Close

LE PAGELLE DI ROMA – NAPOLI

NICCOLO’ POTENZA
PAGELLE ROMA – NAPOLI
ROMA
PAU LOPEZ 6: sul gol di Milik non può nulla. Unico buon intervento da segnalare la parata sul destro di Mertens nel primo tempo.
SPINAZZOLA 6,5: Molto propositivo in attacco, oggi forse anche piú del collega Kolarov. Discese che hanno sempre impensierito i partenopei, mette a referto l’ assist per Zaniolo.
SMALLING 6,5: sontuoso. Non sbaglia niente e salva il colpo ti testa di Di Lorenzo allo scadere della prima frazione. Unica pecca il colpo di testa cileccato con Mertens che spara in curva.
CETIN 5,5: nel complesso gioca anche una discreta gara, ma l’ errore sul gol del polacco e l’ espulsione nel finale, seppur non decisiva ai fini del match, rovinano la sua prestazione.
KOLAROV 5,5: stesso discorso di Cetin, un errore rovina quanto di buono fatto. Ma è un errore pesantissimo, perchè il Napoli sarebbe morto psicologicamente con quel goal.
MANCINI 6: buona partita anche per lui. Di nuovo adattato davanti alla difesa, copre bene i buchi lasciati da Cetin, giocando quasi come centrale difensivo.
VERETOUT 7: strepitosa gara del francese, che ormai ha abituato i romanisti a prestazioni del genere. Corsa, qualitá, grinta e anche una rete dal dischetto oggi.
KLUIVERT 6: Ottimo primo tempo, anonimo nel secondo. Sfrutta amnesie difensive nei primi minuti, ma non crea particolari occasioni oltre al tiro che scheggia la traversa.( Dal 77′ PEROTTI 6: non tocca molti palloni, ma porta a casa preziosi secondi proteggendo palla nel finale)
PASTORE 6,5: ormai lo possiamo constatare, è un nuovo giocatore. Sempre nel vivo del gioco, avrebbe anche l’ occasione del raddoppio ma viene chiuso da Manolas. A pochi minuti dal termine si rende protagonista di un recupero difensivo degno di nota.( Dal 89′ SANTON SV: gioca troppo poco per giudicarlo)
ZANIOLO 7: non si ferma piú. Quarto goal consecutivo e tante azioni propiziate. Merita la standing ovation. ( Dal 81′ UNDER 6: stesso discorso di Perotti, tiene palla sulla fascia)
DZEKO 6,5: segna il 3-1 di testa, annullato per fuorigioco. Fa tante sponde per Zaniolo e Kluivert.
NAPOLI
MERET 7: incolpevole sulla rete di Zaniolo, para un rigore e l’ altro devia ma non abbastanza. Miracoloso su un colpo di testa di Pastore, anche se in fuorigioco.
DI LORENZO 6: nulla di che, si propone poco. Attento dietro.
KOULIBALY 6: solita partita rocciosa del senegalese, senza infamia nè lode.
MANOLAS 6: prestazione dignitosa dell’ ex di giornata,fischiato ad ogni pallone toccato. Chiude su Pastore un goal fatto.
MARIO RUI 5: il suo è l’ errore piú grave, perchè ha l’ effetto di una mazzata sulla partita. Troppo ingenuo quel fallo…
CALLEJON 6: sufficienza piena per lo spagnolo. Grande intuizione il colpo di testa per l’ arrivo del compagno di reparto belga. ( Dal 58′ LOZANO 6,5: mette piú volte in difficoltá Kolarov, servendo l’ assist a Milik per il gol che ha riaperto la partita)
FABIAN RUÍZ 5,5: non crea nulla, da lui ci aspettiamo qualcosa di piú.
ZIELINSKI 6,5: sicuramente meglio del compagno spagnolo. Partecipa alla trama offensiva della sua squadra attivamente, colpendo il palo con un bellissimo tiro dalla distanza.
INSIGNE 6: va vicino all’ 1-1 con il mancino, effetto ottico del goal. ( Dal 83′ YOUNES SV: come Santon gioca pochissimo)
MERTENS 6: senza di lui molte palle gol non ci sarebbero state, ma non si merita un voto più alto per la troppa imprecisione. ( Dal 65′ LLORENTE 6: cerca di svoltare la partita in qualche modo, avrebbe l’ occasione del pareggio se Cetin non lo fermasse prendendosi il rosso da ultimo uomo)
MILIK 7: ormai è una sentenza, segna sempre. È un goal semplice, ma regala la speranza ai campani. Se non fosse continuamente falcidiato dagli infortuni…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Comments
scroll to top