Annunci

Juventus, ultime news: il Chelsea offre 70 milioni per Alex Sandro. Si avvicina N’Zonzi.

Proseguono le grandi manovre in casa Juventus per consegnare ad Allegri una rosa altamente competitiva per provare a vincere la Champions League. Dopo l’acquisto di Patrick Schick, che non è ancora stato ufficalizzato, e la partenza di Dani Alves, bisogna trovare un sostituto del brasiliano oltre a qualche rinforzo qua e là.

Vice Buffon

Buffon resterà in bianconero ancora un anno e Neto ha manifestato più volte la sua volontà di partire. Sul giocatore ci sono il Valencia e il Watford. Il brasiliano gradirebbe andare a giocare in Spagna però l’offerta è considerata troppo bassa dalla Juventus, che chiede 10 milioni. Il Watford ne ha offerti 8 e la società bianconera spinge il giocatore verso il club inglese.

Szczesny è da tempo un obiettivo bianconero ed è considerato il portiere del dopo Buffon. L’Arsenal, detentore del cartellino, chiede 15 milioni ma il club bianconero non va oltre i 5 dato che il giocatore andrà in scadenza nel 2018.

Difesa

Dani Alves firmerà presto con il Manchester City, dopi aver risolto il contratto con la Juventus in seguito alle polemiche causate da alcune sue dichiarazioni. Bisogna trovare il titolare di destra e il panchinaro, data ormai per certa la partenza di Stephan Lichtseiner, probabilmente al Nizza. I nomi sul taccuino di Marotta e Paratici sono tanti. Si seguono con interesse Danilo, Aurier, De Sciglio e Darmian.

Danilo ha chiesto la cessione per non passare un’altra stagione al’ombra di Carvajal. La Juventus ha già trovato l’accordo con il brasiliano, manca quello con il Real che chiede 30 milioni. I bianconeri non vanno oltre i 20 con l’aggiunta di qualche bonus.

Serge Aurier è da un po’ di tempo sul mercato dopo aver rotto con il PSG. Il terzino e il club sono vicini alla separazione e la Juventus offrirebbe 15 milioni, cifra apprezzata dai francesi.

Mattia De Sciglio e Matteo Darmian hanno chiesto la cessione rispettivamente al Milan e al Manchester United. Hanno entrambi un prezzo che si aggira sui 20 milioni e sono italiani. Inoltre il milanista può giocare anche a sinistra, fattore molto importante per Allegri che è vicino a perdere Alex Sandro in seguito all’offerta del Chelsea di 70 milioni.

Centrocampo

Mario Lemina e Tomas Rincon con molta probabilità lasceranno Torino dopo aver reso, soprattutto il primo, al di sotto delle aspettative. Sul gabonese ci sono alcuni club francesi e inglesi con il giocatore che gradirebbe maggiormente il trasferimento in Inghilterra.

L’obiettivo numero uno della Juventus a centrocampo è Steven N’Zonzi. Il francese ha una clasuola rescissoria da 40 milioni che la Juve non intende pagare. Il Siviglia però vuole l’intero pagamento della stessa. In quste ore il club andaluso ha però chiuso l’affare per il messicano Guido Pizarro, che potrebbe lasciare partire il franco-congolese per una cifra minore a quella prestabilita.

L’alternativa al mediano del Siviglia è rappresentata da Blaise Matuidi, centrocampista del PSG, cercato altre volte dalla Juventus. Il club parigino lo considerava incedibile un po’ di tempo fa ma ora, per non rischiare di perderlo a parametro zero l’anno prossimo, potrebbe lasciarlo partire per circa 15 milioni.

Esterni

Federico Bernardeschi è la scelta numero uno. L’esterno di Carrara ha deciso di non rinnovare il contratto a 2,7 milioni all’anno con la possibiltà di diventare capitano e bandiera viola. Il giocatore vuole trasferirsi alla Juve, che ha offerto 35 milioni più bonus con la possibilità di aggiungere nella trattativa un profilo gradito a Pioli, Tomas Rincon.

Douglas Costa ha lo status di extracomunitario e alla Juve, con l’ingaggio dell’uruguaiano Bentancur, il posto libero è uno soltanto. Visto che la priorità è il terzino destro, con in lista Danilo, brasiliano, e Aurier, ivoriano, la possibilità di vedere Douglas Costa in bianconero è difficile.

Attacco

Patrick Schick ha già sostenuto le visite mediche al J Medical ed è atteso in Corso Galileo Ferraris per la firma al rientro dalle vacanze post europeo.

Moise Kean ha firmato il primo contratto da professionista, un triennale, e potrebbe essere girato in prestito a qualche neo promossa, una su tutte l’Hellas Verona.

 

Annunci

Rispondi

Dna Da Bomber
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: