Ormai è ufficiale: il mondo del calcio è entrato in modalità full-inmersion Nazionali. Per i prossimi 10 giorni saranno infatti le sfide patriottiche a monopolizzare i palinsesti, fra amichevoli e sfide di qualificazione. Un dovuto e meritato riposo, dunque, per i tifosi nonché per il calcio italiano, al centro di due importanti polemiche nelle ultime ore. Da una parte la sconfitta dell’Inter contro la Juventus per presunte irregolarità, dall’altra il caso Tottenham-Conte. Non ci è ancora dato sapere come finiranno entrambe le vicende, eppure esse hanno un punto in comune che risponde ad un singolo nome: Dejan Kulusevski.

Si complica il riscatto di Kulusevski al Tottenham, lo svedese potrebbe tornare alla Juventus

Protagonista di un vero e proprio exploit al Parma, seguito da due annate sottotono con la maglia della Juventus, da ormai un anno e mezzo Kulusevski è approdato alla corte del Tottenham. Arrivato in prestito ma pur sempre in pompa magna, le iniziali prestazioni dello svedese avevano mandato in visibilio tutto il tifo Spurs, finendo poi per spegnersi inesorabilmente assieme a tutto il club bianco di Londra. Non è più un segreto che in casa Tottenham tutto sia ormai a rischio e traballante, con questo discorso che non lascia al di fuori nemmeno il futuro di Kulusevski.

kulusevski ritorno juve
Dejan Kulusevski

Il contratto dello svedese prevede infatti un riscatto obbligatorio da parte degli Spurs qualora il numero 21 giocasse la metà delle partite e in caso di qualificazione alla Champions. Visto l’andazzo in campionato dei bianchi londinesi però, quest’ultimo fattore è ormai fortemente a rischio, con la panchina di Conte ed il ruolo dirigenziale di Paratici che potrebbero saltare nei prossimi giorni. Come riporta quindi l’odierna edizione di Tuttosport, se tale terribile scenario dovesse andare in porto, nulla tratterrebbe Kulusevski dal fare ritorno a casa Juventus.

Mario Reccia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: