x
Close

Milan: Diego Costa in cima alla lista degli attaccanti

Il Milan, dopo aver piazzato dieci colpi in entrata, è ancora attiva sul mercato per consegnare a Montella un bomber che possa garantire i 30 gol a stagione. I nomi fatti in precedenza erano quelli di Morata, Belotti e Aubameyang, con Kalinic prima alternativa. Per diversi motivi i primi tre non diventeranno rossoneri, mentre per Kalinic la trattativa è ancora aperta.

Ma nelle scorse ore il nome in pole position per l’attacco di Montella è diventato Diego Costa, 29 anni, attaccante spagnolo del Chelsea, che ha rotto i rapporti con Conte e che sarà ceduto.

Costa, in realtà ha già trovato la sua nuova squadra e si tratterebbe di un ritorno. Infatti, l’Atletico Madrid è pronto a tesserare lo spagnolo però da gennaio, quando potrà acquistare nuovi giocatori. In questi sei mesi, però, fino a gennaio, Diego Costa rimarebbe senza squadra.

Ecco quindi che si è fatto avanti al Milan, che è disposto a pagare anche 50 milioni al Chelsea per strapparlo all’Atletico. Ma l’attaccante ha espresso di volere solo i Cholchoneros ma ciò non escluderebbe un approdo in rossonero. Infatti, l’ex Braga potrebbe arrivare in Italia con l’ipotesi del prestito secco dai Blues, per un anno, per poi formalizzare il trasferimento all’Atletico, per il quale c’è già l’accordo.

Una situazione che vedrebbe comunque l’acquisto di un altro attaccante nella prossima sessione, quando dovrebbe scadere il prestito. Intanto, il rappresentante legale di Diego Costa, Ricardo Cardoso, ha detto: ” Il comportamento del Chelsea e di Conte non consentono una permanenza in Inghilterra. Chiederemo la cessione alla società. In questo momento, inoltre, oltre l’Atletico Madrid, non considero altre squadre per il suo imminente futuro“.

Insomma, le squadre interessate allo spagnolo per questi sei mesi sono un paio, ma quel che è certo è che Diego Costa non giocherà più al Chelsea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Comments
scroll to top